Il prof. Americo Bazzoffia è docente di comunicazione politica alla Scuola di Formazione Politica del Centro Studi “Aldo Moro” diretta dall’ On. Giuseppe Fioroni e dal Sen. Lucio D’Ubaldo

Il prof. Americo Bazzoffia è stato nominato docente alla Scuola di Formazione Politica del Centro Studi “Aldo Moro” diretta dall’ On. Giuseppe Fioroni e dal Sen. Lucio D’Ubaldo. Americo Bazzoffia, in particolare si occuperà della formazione sulle tematiche della comunicazione politica ed elettorale.

Il prof. Americo Bazzoffia docente di comunicazione politica alla Scuola di Formazione Politica del Centro Studi Aldo Moro diretta da On. Fioroni e Sen. D'Ubaldo

Il prof. Americo Bazzoffia docente di comunicazione politica alla Scuola di Formazione Politica del Centro Studi Aldo Moro diretta da On. Fioroni e Sen. D’Ubaldo

Una scuola di formazione ha motivo di nascere oggi, quando in effetti si manifesta più forte la caduta di fiducia verso la rappresentanza elettiva e le istituzioni democratiche, proprio perché occorre con urgenza e serietà rimettere al centro il concetto della politica come servizio, restituendo ad essa piena dignità.

Ricordiamo ancora le parole di Papa Ratzinger pronunciate nel 2008 a Cagliari: l’Italia, disse in quella circostanza il Pontefice, “necessita di una nuova generazione di laici cristiani impegnati, capaci di cercare con competenza e rigore morale soluzioni di sviluppo sostenibile”. D’allora la vita pubblica, lungi dal prendere la strada della rinascita civile e democratica, ha dovuto fare i conti con la proliferazione dei populismi. L’Italia, come tutta l’Europa, è stata investita da una bufera che ha visto sovrapporsi alla crisi economica, indotta da una spregiudicata gestione di strumenti finanziari senza controllo, una vera e propria crisi della politica. Dunque, si tratta di ricominciare. Ma come fare, da dove partire? Certamente, se dovessero restare queste parti di politica malata, non ci sarebbe modo di afferrare la speranza. Noi invece vogliamo sperare nel futuro, vogliamo credere nella forza di un nuovo ideale democratico. Ai giovani è assegnato il compito di vivere con “competenza e rigore morale” la sfida del cambiamento. Per questo è indispensabile riuscire a condividere lo spirito di ricerca e l’attitudine al confronto, come in sostanza una scuola di formazione può e deve garantire. Pertanto, non la composizione di generi e temi alla rinfusa, ma la tessitura di un nuovo ragionamento attorno a questioni importanti, se non decisive, con l’ausilio di esperienze ancora degne di rivalutazione: questo dunque proponiamo attraverso il riesame della tradizione del cattolicesimo politico, la disamina dei problemi attuali dell’Italia e del mondo, la verifica degli “strumenti del mestiere” per la buona e corretta attività nelle istituzioni. Sono piani diversi e complementari, in qualche modo costituiscono le tessere di un unico mosaico. In fondo non manca una sana ambizione. Se la scuola riuscirà a fornire qualche risposta all’ansia di rinnovamento, avrà di sicuro messo a segno la vittoria sulla minaccia di demoralizzazione e smarrimento, che pesa soprattutto sulle nuove generazioni. A Viterbo proveremo a lanciare un messaggio che suoni, per quanto possibile, come rivisitazione e rilancio di quanto attiene nel complesso alla passione e all’intelligenza della politica. Siamo convinti per dirla come Enzo Bianchi che “la memoria del passato è chiave del futuro”.

Per informazioni sui corsi e per iscriversi : http://centrostudialdomoro.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...